L'idraulico fallo fare agli idraulici, la comunicazione falla fare ai professionisti della comunicazione. La rivoluzione falla tu. Con ufficiostampa.net
Contattaci! +39.334.5616487

ERRORI DEGLI UFFICI STAMPA AZIENDALI /1. Nazionale su locale

Nella redazione di un giornale arrivano ogni giorno decine comunicati stampa che finiscono nel cestino. Come mai? Ecco alcuni errori che un bravo addetto stampa dovrebbe evitare.

1 / INVIARE COMUNICATI NAZIONALI AI GIORNALI LOCALI.

Se si è l’addetto stampa di un politico locale o comunque una figura di livello locale bisogna ricordarsi bene che ai media locali vanno inviati comunicati stampa locali.

Pare banale, ma in molti non lo fanno. E’ frequente il caso di politici locali che inviano ai giornali comunicati stampa su temi nazionali. Un esempio? L’europarlamentare di Canicattì (prendiamo una località a caso) che manda al giornale di Canicattì la sua posizione sul quantitative easing, oppure l’avvocato-deputato che invia il suo parere (rigorosamente in legalese) sulla riforma della giustizia.

I media locali nella maggioranza dei casi questi comunicati non li pubblicano.

Il perché è semplice. Non pensate che i – pochissimi – lettori di Canicattì alla ricerca di informazioni sul quantitative easing o sulla riforma costituzionale, forse, preferiscono leggere Galli Della Loggia o Panebianco sul Corriere invece dell’assessore del paesello su Canicattì News o sul quotidiano provinciale?

L’umità vale sempre. Anche quando si invia un comunicato stampa.

CERCHI INFORMAZIONI SU DI NOI? TI SERVE UN UFFICIO STAMPA? SCRIVICI CLICCANDO QUI.

 

 

Lascia un commento





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: